Obiettivi e figure professionali

OBIETTIVI FORMATIVI

Il Corso di laurea si articola attualmente in cinque indirizzi (Educatore nei servizi per la prima infanzia, Educatore nei servizi sociali e di comunità, Educatore nei servizi per gli anziani,Educatore nei servizi per il lavoro,Educatore nei servizi per le attività motorie e sportive) che orientano le comuni competenze culturali, pedagogiche, sociali e metodologiche verso specifiche conoscenze e abilità professionali.

Il curriculum per Educatore nei servizi per la prima infanzia intende formare figure professionali in grado di accompagnare lo sviluppo dei bambini e delle bambine e di conoscere, promuovere e valorizzare gli interventi educativi specifici volti al "pieno sviluppo" delle loro personalità (art. 3 della Costituzione). Il percorso di studio si concentra sulle discipline di Pedagogia e Didattica generali, Pedagogia speciale, Psicologia dello sviluppo e dei processi educativi, nonché sugli aspetti gestionali e organizzativi dei Servizi educativi per la prima infanzia.

Il curriculum per Educatore nei servizi sociali e di comunità si propone di formare figure professionali specializzate nell'analisi, riflessione e progettazione di interventi educativi nelle istituzioni e negli ambienti sociali volti sia alla promozione della persona, sia alla gestione delle situazioni personali e sociali di particolare fragilità. A tale scopo si forniranno approfondimenti culturali di Pedagogia sociale, Sociologia, Educazione interculturale e Diritto, con particolare attenzione agli aspetti ordinamentali delle organizzazioni sociali.

Il curriculum per Educatore nei servizi per gli anziani vuole offrire strumenti per progettare interventi atti a risolvere in maniera professionale le problematiche educative che contraddistinguono l'invecchiamento nell'attuale società, orientandosi nelle organizzazioni e nelle istituzioni che si dedicano agli anziani e conoscendo le politiche sanitarie e socio-assistenziali di settore. A tal fine verranno forniti specifici approfondimenti disciplinari nell'ambito della Pedagogia sociale e della famiglia, della Psicologia delle età della vita, della Bioetica, oltre della Sociologia e del Diritto.

Il curriculum per Educatore nei servizi per il lavoro intende favorire lo sviluppo di competenze per orientarsi nei contesti istituzionali, nelle reti sociali e nelle professioni autonome deputate a promuovere formazione e aggiornamento per il personale sia nell'ambito delle organizzazioni pubbliche, sia in quello delle imprese private. A tal fine si offriranno percorsi volti a distinguere tra formazione e aggiornamento in età adulta, in assetto lavorativo. Verranno forniti specifici approfondimenti disciplinari in materia di Diritto e Pedagogia del lavoro, di Psicologia e Sociologia delle organizzazioni, di Organizzazione aziendale, di Metodologie e Didattiche per la formazione degli adulti.

Il curriculum per Educatore nei servizi per le attività motorie e sportive intende offrire strumenti per progettare interventi atti a promuovere l'autonomia e l'integrazione sociale, lo sviluppo umano e culturale lungo tutto l'arco della vita, privilegiando lo strumento dell'attività motoria e sportiva. Anche al fine di poter adeguatamente collaborare con altri operatori (allenatori, riabilitatori, psicologi, ecc.) verranno forniti specifici approfondimenti disciplinari nell'ambito sanitario, sportivo e psicologico.

Trasversalmente a questi cinque curricula il corso di studio dedica tradizionalmente attenzione ai temi della sostenibilità e dell'educazione interculturale.

Il Corso di laurea in Scienze dell'educazione prevede, per tutti  i curricola, la realizzazione obbligatoria di un tirocinio formativo nel quale si sperimenta, in maniera diretta e indiretta e, soprattutto, in maniera culturalmente riflessiva, il lavoro che si svolge nelle diverse organizzazioni in cui l’educatore potrà essere chiamato a operare.

SBOCCHI OCCUPAZIONALI E PROFESSIONALI

Il laureato in Scienze dell'educazione che ha seguito il curriculum per Educatore nei servizi per la prima infanzia potrà svolgere il ruolo di educatore e facilitatore dello sviluppo nei servizi per la prima infanzia; in particolare potrà essere educatore in nidi, micronidi, centri di prima infanzia, nidi famiglia, nidi aziendali; educatore e animatore socio-educativo nei servizi per la prima infanzia; educatore nei servizi sociali e privati per le famiglie con bambini.

Il laureato in Scienze dell'educazione che ha seguito il curriculum per Educatore nei servizi sociali e di comunità potrà svolgere il ruolo di educatore nelle associazioni o imprese o comunità rieducative del settore no-profit; potrà svolgere le professioni di educatore e di tecnico nei servizi ricreativi e culturali statali e non statali, nei servizi territoriali per la persona, nell'assistenza sociale, nei servizi per l'integrazione, l'orientamento e l'assistenza educativa a persone con disabilità.

Il laureato in Scienze dell'educazione che ha seguito il curriculum per Educatore nei servizi per gli anziani potrà svolgere il ruolo di educatore nelle varie strutture socio-assistenziali per gli anziani, di formatore nelle imprese pubbliche e private che occupano personale per l'assistenza agli anziani, di animatore socio-educativo nelle reti territoriali volte a garantire l' "invecchiamento attivo" e, in regime libero professionale, in tutti i servizi educativi e sociali di sostegno per i bisogni delle famiglie con e di anziani.

Il laureato in Scienze dell'educazione che ha seguito il curriculum per Educatore nei servizi per il lavoro potrà svolgere il ruolo di educatore nei servizi pubblici e privati di informazione, orientamento e placement (agenzie per il lavoro, istituzioni scolastiche e universitarie, imprese, cooperative, etc.). Potrà inoltre organizzare le attività di formazione e aggiornamento interne alle imprese / istituzioni o esternalizzate e, nondimeno, collaborare alla progettazione, alla gestione e alla verifica di apprendistati formativi, tirocini formativi e di orientamento, tirocini di inserimento e reinserimento, percorsi formativi per tutor scolastici e aziendali.

Il laureato in Scienze dell'educazione che ha seguito il curriculum per Educatore nei servizi per le attività motorie e sportive opera nelle istituzioni pubbliche e private (istituzioni scolastiche, oratori, centri di aggregazione giovanile, strutture socio-assistenziali per anziani, palestre pubbliche e private, frutto di mutualità sociale, per le diverse fasi della vita, ecc.) che vedono dell'animazione motoria e sportiva, realizzata in ambienti con finalità educative, lo strumento per una formazione integrale della persona, per la prevenzione di situazioni di disagio e di conflittualità, per la realizzazione di recupero in situazione di fragilità e/o disabilità, per la realizzazione di uno stile di vita attivo, funzionale anche per i soggetti in età avanzata, siano essi sani o affetti da malattie croniche.